Fiano in Avellino, Wine Fredane

01 Dic Fiano in Avellino, Wine Fredane


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, string given in /membri/discettatorierranti/wp-content/plugins/facebook-button-plugin/facebook-button-plugin.php on line 731

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, string given in /membri/discettatorierranti/wp-content/plugins/facebook-button-plugin/facebook-button-plugin.php on line 734

Fiano in Avellino è un progetto che vuole far riscoprire lo stretto legame esistente tra il vino Fiano e la città di Avellino, sancito dal disciplinare di produzione a d.o.c.g. del 2003, coinvolgendo le aziende vitivinicole irpine che operano nell’areale di produzione. L’evento organizzato dall’associazione Wine Fredane si terrà il 5 e 6 dicembre nelle splendide grotte di Villa Amendola, struttura storica situata al centro della città.

Nell’ambito delle due serate, verranno organizzate una serie di degustazioni guidate che vedranno come protagonista assoluto il Fiano di Avellino, per poterlo far conoscere in tutte le sue declinazioni ed espressioni al pubblico di visitatori. Dalle ore 21 fino alla mezzanotte, infatti, sarà possibile partecipare a verticali, orizzontali e territoriali curate e guidate dalla delegazione ONAV di Avellino.

Domenica 6 dicembre, dalle ore 17.00, si terrà “Far parlare il Fiano” con Luca Maroni, analista sensoriale, enologo eclettico, autore di Annuario dei migliori vini italiani, che racconterà la sua personale visione del Fiano, seguita da una degustazione guidata “Fiano in calice”.

Durante la manifestazione nell’area food&wine, a partire dalle ore 20.00, ci sarà la possibilità di degustare tutti i vini d’Irpinia non solo Fiano, ma anche Greco, Aglianico e Taurasi con l’ausilio di un kit composto da calice e portacalice e di assaggiare prodotti gastronomici tipici e piatti tradizionali preparati da chef irpini. Il percorso verrà completato da una mostra fotografica, banner illustrativi la storia del Fiano di Avellino e da buona musica dal vivo.

Infine verranno esposte una serie di “Etichette D’Autore” create da artisti che vogliono esprimere le diverse identità della parola territorio, legato fortemente al prodotto vitivinicolo, ed inteso come paesaggio agrario ricco di colori, storie ed esperienze.

Per maggiori informazioni: [email protected] oppure seguiteci sulla nostra pagina Facebook

Il progetto “Fiano in Avellino” vuole far riscoprire lo stretto legame esistente tra il vino “Fiano” e la città di Avellino, sancito dal disciplinare di produzione a d.o.c.g. del 2003, e al contempo valorizzare in modo nuovo e contemporaneo una struttura storica della città, Villa Amendola.

Programma:

Sabato 5 Dicembre 2015

Il Fiano di Avellino: sviluppo economico irpino, opportunità e sfide per il futuro.Videoconferenza con Alessio Fortunato

Marirosa Fedele Trio
a seguire Dj Set

Banchi di assaggio vini e degustazioni guidate.

Domenica 6 Dicembre 2015

Focus: far parlare il Fiano con Luca Maroni
A seguire Degustazione “Fiano in Calice”

Laura Taglialatela Quartet

Banchi di assaggio vini e degustazioni guidate.

Ingresso gratuito