Acerra Jazz&Wine

20 Mag Acerra Jazz&Wine


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, string given in /membri/discettatorierranti/wp-content/plugins/facebook-button-plugin/facebook-button-plugin.php on line 731

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, string given in /membri/discettatorierranti/wp-content/plugins/facebook-button-plugin/facebook-button-plugin.php on line 734

Acerra Jazz&Wine

 

Tra gli “ospiti d’onore” di Acerra Jazz&Wine, rassegna di arte, musica e degustazioni che si terrà ad Acerra il 29 Maggio 2015, ci saranno anche i vini di casa Bertani.

La casa vinicola Bertani nasce nel 1857, fondata dai due fratelli Giovan Battista e Gaetano Bertani, a Quinto di Valpantena, a nord di Verona. Gaetano era già allora un esperto nell’arte di vinificare i vini, avendo imparato le nuove tecniche in Francia dal professor Guyot, ritenuto ancora oggi uno dei maggiori esperti di viticoltura.

Oggi l’azienda Bertani possiede vigneti e cantine in Valpantena, nella tenuta di Villa Novare in Valpolicella, e possedimenti nel Soave e nelle zone del Lago di Garda. La sede è nella originaria cantina di Grezzana, a nord est di Verona, dove si trovano ancora oggi i vigneti storici e si svolgono le attività di vinificazione, invecchiamento, imbottigliamento e spedizione.

Al percorso di degustazione di Acerra Jazz&Wine, troveremo anche la Cantina Miglianico che nasce nel 1961 grazie all’impegno di un audace gruppo di viticultori, guidati dal parroco del paese, don Vincenzo Pizzica, che intuì la necessità per gli agricoltori di costituirsi in cooperativa per evitare che il vino miglianichese potesse essere sottovalutato dai grandi produttori. Nel 1966 incominciò a produrre le prime bottiglie.

Oggi la Cantina associa circa 300 viticoltori  e gestisce oltre 500 ettari  di vigneto, le cui uve vengono costantemente seguite, controllate e vendemmiate nel momento ottimale con tecnologie di vinificazione avanzate.

Annunciamo con particolare piacere che ad Acerra Jazz&Wine sarà possibile emozionarsi con i Franciacorta Villa Crespia.

23 vigneti dislocati nei 6 paesaggi (Unità vocazionali) che caratterizzano le diversità della Franciacorta in base allo studio di zonazione condotto nei primi anni 90 dall’Università di Milano. Questo è il patrimonio di Villa Crespia: 6 terre, 6 vini. Vigneti vinificati separatamente e poi assemblati solo in funzione della loro origine. In cantina le annate si affinano in acciaio e legno per poi essere selezionate e valorizzate nell’assemblaggio finale.

Ad ogni unità vocazionale Villa Crespia dedica un particolare Franciacorta per trasformare in vino le emozioni non solo sensoriali dei singoli paesaggi. Uno stile unico che contraddistingue i Villa Crespia da tutti i Franciacorta: ogni vino porta in sé l’anima del suo paesaggio!

L’organizzazione di Acerra Jazz&Wine per offrire standard elevati di qualità e sicurezza nella fruizione della serata, ha fissato un numero chiuso di partecipanti.

L’invito garantisce al portatore il diritto di accesso all’area dell’evento Jazz, dove si terrà un percorso di degustazione di vini e prodotti tipici, proposti direttamente dagli stand dei produttori che hanno aderito all’iniziativa.

Durante la serata sarà possibile pagare un ticket associativo di 10 euro valido per il percorso di degustazione.

Richiedi un invito alla kermesse che si terrà nel prestigioso Castello Baronale di Acerra